Sophia-Loren
tao
MarleneDietrich2

MENU

CONTATTI

logoorizzontalebianco

65. TAORMINA FILM FEST

c/o Videobank Spa
Via Vittorio Emanuele III n. 178 Belpasso (CT),  95032 ITALIA
E-mail taorminafilmfest@videobank.it

COPYRIGHT 2019 © TAORMINA FILM FEST . ALL RIGHT RESERVED. 

Sito Web realizzato da Flazio Experience

C O M P E T I T I O N

TAORMINA FILM FEST 2019

TeatrodiTaormina3
track01
PLUS
blk3
PLUS

REGOLAMENTO
65. TAORMINA FILM FEST

 

1. ORGANIZZAZIONE

Il 65. Taormina Film Fest è prodotto e organizzato da Videobank Spa - promosso su concessione biennale della Fondazione Taormina Arte Sicilia - e si terrà a Taormina dal 30 giugno al 6 luglio 2019. 

 

2 FINALITÀ

Le finalità della Rassegna sono quelle di favorire la conoscenza e di promuovere la diffusione del cinema internazionale in tutte le sue forme, in un clima di libertà e di confronto tra culture, realtà e linguaggi diversi dell’audiovisivo. Oltre alle sezioni menzionate nei paragrafi seguenti, il Taormina Film Fest propone incontri con eccellenze del settore, retrospettive e omaggi, come contributo a una migliore conoscenza di peculiari percorsi artistici, nonché anteprime di film di prossima distribuzione.

 

3. SELEZIONE UFFICIALE

3.1 Concorso Taormina 65
Concorso internazionale riservato a un massimo di 15 opere di lungometraggio in anteprima quantomeno italiana, con particolare riguardo per gli esordi, gli autori emergenti, le cinematografie minori e il cinema indipendente low-budget, ma anche per opere che si misurano con i generi e la produzione corrente con intenti d’innovazione e di originalità creativa. 

3.2 Documentari
Concorso internazionale riservato a un massimo di 15 documentari, composto da una selezione di opere senza vincoli di genere, durata e destinazione, purché superiori ai 40 minuti. Possono farne parte opere d’autore, sperimentali e d’artista. Sono ammessi alla selezione solo i documentari proposti in anteprima quantomeno italiana. 

3.3 Center Stage Competition
Concorso internazionale riservato a un massimo di 20 opere di lungometraggio o documentario indipendenti o opere prime o seconde, senza vincoli di genere e durata, destinati alla visione di una fascia di pubblico giovane ed eterogenea.

3.4 Fuori Concorso 
Sono presentate Fuori Concorso opere significativa di lungometraggio o documentario, in anteprima quantomeno italiana, per un massimo di 10 titoli. Tra queste, lavori di affermati o emergenti autori, nei quali la narrazione filmica si accompagna a forme caratteristiche di originalità espressiva o di genere, a nuove tendenze estetiche ed espressive. All’interno della sezione è ospitata una selezione non competitiva di massimo 20 cortometraggi della durata massima inferiore ai 20 minuti, scelti in base a criteri di qualità e originalità linguistico-espressiva.

3.5 Teatro Antico
La sezione ospita in prima almeno italiana una selezione non competitiva di 6 opere destinate al grande pubblico, tra lungometraggi e documentari, senza vincoli di genere e destinazione. La sezione, non essendo competitiva, può anche prevedere omaggi a opere rappresentative del cinema mondiale, celebrate o restaurate, eventualmente preceduti o accompagnati da incontri e approfondimenti con autori, interpreti e personalità di spicco.

 

4. GIURIE E PREMI

Le Giurie, nominate dal Direttore generale su proposta della Direzione Artistica, opereranno ciascuna secondo il proprio regolamento; ai loro lavori potrà assistere, ove opportuno, la Direzione Artistica con funzione di garanzia e consultiva in materia di regolamento e di prassi.

4.1 Concorso Taormina 65
Una Giuria Internazionale - composta da un massimo di 7 personalità del cinema o della cultura di diversi Paesi, con esclusione di quante abbiano collaborato alla creazione delle opere invitate o siano interessate alla loro distribuzione - assegnerà per i lungometraggi i premi seguenti:
· Premio Cariddi d’oro per il miglior film
· Premio Cariddi d’argento per la miglior regia 
· Premio Cariddi d’argento per la miglior sceneggiatura
· Maschera di Polifemo per la migliore interpretazione maschile
· Maschera di Polifemo per la migliore interpretazione femminile

È esclusa la possibilità di attribuire degli ex aequo.
Inoltre, uno stesso film non può ricevere che uno solo dei premi previsti dal Regolamento. In via eccezionale e in un solo caso, sentito il parere della Direzione Artistica, la Giuria potrà premiare con la Maschera di Polifemo anche un attore o un’attrice di un film premiato con il Premio Cariddi. La suddetta deroga non può essere applicata che una sola volta nel corso della medesima edizione della Rassegna.

4.2 Documentari
Una Giuria Internazionale - composta da un massimo di 5 personalità del cinema o della cultura di diversi Paesi, con esclusione di quante abbiano collaborato alla creazione delle opere invitate o siano interessate alla loro distribuzione - assegnerà senza possibilità di ex aequo:
· Premio Cariddi al miglior documentario

4.3 Premio “Paola Ferrari De Benedetti” per il miglior film o documentario indipendente o opera prima o seconda
I lungometraggi e i documentari della Selezione Center Stage concorrono, senza possibilità di ex aequo, all’assegnazione del Premio “Paola Ferrari De Benedetti”. La Giuria - composta da studenti universitari degli Atenei di Messina e Catania, cui si possono unire studenti di cinema internazionali che ne faranno domanda e saranno presenti a Taormina durante il festival, presieduta da una personalità del cinema o della cultura - assegnerà un premio in danaro del valore di 3.000 Euro, messo a disposizione da Paola Ferrari De Benedetti, e che sarà attribuito al regista del film o documentario vincitore. 

4.4 Taormina Arte Awards
La Direzione Artistica propone alla Produzione del Taormina Film Fest e alla Fondazione Taormina Arte Sicilia l’assegnazione di una massimo di 8 Taormina Arte Awards alla carriera, assegnati a registi o ad altre figure di elevata professionalità per il contributo offerto dall’insieme della loro opera allo sviluppo dell’arte cinematografica, o a interpreti che hanno saputo incarnare al meglio le esigenze espressive degli autori per i quali hanno lavorato, apportando nel contempo un personale contributo estetico e simbolico all’arte della recitazione.

4.5 I produttori e i distributori delle opere premiate si impegnano ad anteporre un segno identificativo con la menzione del riconoscimento ricevuto e il logo del 65. Taormina Film Fest al momento dell’uscita in sala o in supporto home video.

 

5. SELEZIONE DELLE OPERE

5.1 Condizioni di ammissione alla selezione
Tutte le opere presentate devono essere di produzione recente, terminate non prima del mese di Ottobre 2018, e non devono essere già state presentate in alcuna altra forma e durata, nemmeno come work-in-progress, per le selezioni delle edizioni precedenti della Rassegna. I registi delle opere prime o seconde sono invitati a fornire informazioni relative al loro curriculum vitae secondo le modalità definita dalla submission online, per esclusive finalità di ricerca e documentazione. In nessun caso le opere devono essere state distribuite all’Estero prima del mese di settembre 2018 o rese disponibili su piattaforme on demand destinate alla diffusione in Italia. 

5.2 Formati ammessi
Per i film ufficialmente invitati alla Mostra, gli unici formati ammessi per la proiezione sono i seguenti:
• Digital Cinema Package – DCP
• Blu-Ray Disc

5.3 Modalità di selezione
La Direzione Artistica, per quanto attiene alla selezione delle opere proposte, sarà coadiuvata da uno staff di esperti oltre che da un gruppo di corrispondenti e consulenti internazionali competenti per aree geografiche.

5.4 Diritti di iscrizione
Per ogni film iscritto alla selezione del 65. Taormina Film Fest è richiesto il pagamento di una quota d’iscrizione, pari a $40 per i lungometraggi. Per i film di lungometraggio che si iscrivono dopo il 10 aprile 2019 la quota sarà di $60. Per i documentari la quota di iscrizione sarà pari a $30 mentre, per i progetti che si iscrivono dopo il 15 marzo o dopo il 10 aprile 2019, la quota sarà rispettivamente di $40 e di $50. In nessun caso tale quota sarà rimborsata.

5.5 Materiali da inviare per la selezione
Per essere ammessi alla selezione, da ultimo entro il 30 aprile 2019, è necessario:
a) compilare la scheda di pre-selezione (entry-form) online sul sito www.filmfreeway.com;
b) pagare la quota d’iscrizione;
c) caricare il file del film al servizio streaming, esclusivamente tramite il link protetto da password che verrà indicato al momento della registrazione;
d) inviare una breve scheda informativa sul regista e sul film, contenente informazioni utili su sinossi, note di regia e contesto produttivo dell'opera;
e) per tutti i film di nazionalità diversa da quella italiana, si richiede di inviare per la selezione una copia sottotitolata in italiano o in inglese (compresi i film in versione originale inglese). 

 

6. OPERE INVITATE

6.1 Conferma di partecipazione
Le opere invitate ricevono relativo invito di partecipazione entro il 19 maggio 2019. La ricezione di conferma sottintende l’accettazione legale dell’invito da parte di tutti i destinatari, accettazione che viene considerata definitiva e irrevocabile.

6.2 Programma
L’invito deve rimanere assolutamente confidenziale fino all’annuncio del programma da parte della Rassegna, pena l’esclusione dalla selezione. La programmazione generale e gli orari delle proiezioni sono di competenza esclusiva del Taormina Film Fest

6.3 Copie
I titolari delle opere invitate devono inviare entro e non oltre il 31 maggio 2019:
· n. 1 copia in versione originale con sottotitoli italiani (inglesi per i film italiani), per le proiezioni ufficiali di gala e anticipate per la stampa;
· n. 1 copia in versione originale, con sottotitoli italiani (inglesi per i film italiani), come copia di riserva (a discrezione dei presentatori);
· n. 1 Blu-Ray Disc in versione originale con sottotitoli italiani (inglesi per i film italiani) a uso esclusivo dei servizi interni della Rassegna;
Le spese di sottotitolaggio sono in ogni caso a carico dei presentatori.
La Direzione generale si riserva il diritto di rifiutare copie che, al controllo dei tecnici della Rassegna, risultino inadeguate a una buona proiezione pubblica.

6.4 Specifiche per la copia del film per Digital Cinema
Per il cinema digitale, i sistemi utilizzati alla Rassegna sono: … XXX

6.5 Catalogo
Tutto il materiale necessario per il catalogo (esauriente sinossi, cast artistico e tecnico, biografia e filmografia completa del regista, fotografie del regista e di attori e scene del film in b/n e a colori, breve commento del regista sul film) dovrà pervenire non oltre il 25 maggio 2019, riportando l’indicazione “Materiale per redazione catalogo” ed esclusivamente in formato elettronico, all’indirizzo mail taorminafilmfest.rel@vbk.it

6.6 Materiale promozionale per la stampa
Al medesimo indirizzo mail (all’indirizzo mail taorminafilmfest.rel@vbk.it) i titolari delle opere invitate dovranno inviare, entro il 25 maggio 2019, i materiali promozionali (press book, immagini digitali del film e del regista, materiale video, eccetera) per la distribuzione alla stampa. Il materiale di pubblicità e promozione dovrà tassativamente riportare l’indicazione “Film selezionato per il 65. TaorminaFilmFest” e la dizione “Prima mondiale/europea/italiana”.

6.7 Logo ufficiale
Ogni forma di propaganda delle opere invitate dopo l’annuncio del programma da parte della Rassegna dovrà, per esplicito impegno dei presentatori, indicare la partecipazione al 65. TaorminaFilmFest con il logo ufficiale predisposto. I film vincitori di un premio dovranno riportare altresì l’indicazione del riconoscimento ottenuto secondo la grafica ufficiale predisposta e fornita dalla Rassegna.

 

7. TRASPORTI E ASSICURAZIONE

7.1 Spese di trasporto
Le eventuali spese relative al trasporto delle opere invitate dal luogo d’origine alla sede del TaorminaFilmFest e ritorno (comprese le eventuali spese di trasporto dall’aeroporto a Taormina e tutte le operazioni doganali per gli arrivi dai Paesi extra UE) sono a carico dei presentatori.

7.2 Indirizzi
Per i film in DCP i presentatori dovranno contattare preventivamente l’indirizzo mail taorminafilmfest@videobank.it per richiedere le istruzioni relative alla spedizione.  Le copie dei film in Blu-Ray Disc, nonché tutti i materiali per la selezione spediti per corriere o posta devono essere inviati direttamente all’indirizzo della Rassegna:

 

65. TAORMINA FILM FEST
c/o Videobank Spa
Via Vittorio Emanuele III n. 178 
Belpasso (CT), 95032 ITALIA
Tel. +(39) 0959897100
E-mail taorminafilmfest@videobank.it
www.taorminafilmfest.it

 

La Rassegna non è tenuta a restituire le opere inviate salvo che queste non pervengano con rispedizione prepagata tramite servizio di consegna espressa (corriere oppure valigia diplomatica). L’eventuale restituzione dovrà comunque essere richiesta entro e non oltre il 31 luglio 2019. I materiali (work-in-progress) e le opere di cui non viene richiesta la restituzione potranno essere conferiti agli Archivi della Fondazione Taormina Arte Sicilia, ai soli fini di documentazione e di studio, escludendo ogni utilizzo commerciale, a tutela degli interessi degli autori e dei produttori.

7.3 Trasporto del materiale pubblicitario
Le spese di trasporto del materiale pubblicitario, informativo e fotografico relativo alle opere invitate sono a carico dei presentatori, dal luogo d’origine alla sede del Taormina Film Fest, comprese tutte le operazioni doganali per gli arrivi dai Paesi extra UE. Il materiale pubblicitario inviato alla Rassegna non verrà restituito.

7.4 Assicurazione del trasporto
È a carico dei presentatori la copertura assicurativa inerente al trasporto di andata e ritorno delle opere invitate e del relativo materiale stampa.

7.5 Assicurazione alla Rassegna
Il Taormina Film Fest garantisce la copertura assicurativa contro tutti i rischi per il periodo di giacenza delle opere invitate presso la Rassegna. Il valore assicurativo delle opere invitate non potrà comunque eccedere il costo di laboratorio di una copia standard. Inoltre saranno prese tutte le misure necessarie per proteggere il diritto d’autore delle opere affidate alla Rassegna, in ottemperanza alle disposizioni della FIAPF relative alla protezione dalla pirateria.

 

8. NORME DI CARATTERE GENERALE

La partecipazione al Taormina Film Fest comporta il rispetto del presente Regolamento. È responsabilità di produttori, distributori o altri soggetti che presentano le opere invitate garantire di essere legittimamente autorizzati a iscrivere l’opera alla Rassegna.
Il Direttore generale del TaorminaFilmFest ha il diritto di dirimere insindacabilmente tutti i casi non previsti dal presente Regolamento, nonché di derogare al Regolamento stesso in casi particolari e ben motivati. Per ogni eventuale contestazione sull’interpretazione dei singoli articoli del Regolamento fa fede il testo originale redatto in lingua italiana.


 

VIDEOBANK S.p.A. Sede legale: via V. Emanuele III, 178 - 95032 Belpasso (CT) • P.I. 03774310878 Iscr. Reg. Impr. n. 255165 del 31/01/2001 • Tel. +39 095 7912448 – Fax +39 095 7912521 - Capitale sociale € 255.000,00 www.taorminafilmfest.it - e-mail: taorminafilmfest@videobank.it

SCARICA IL REGOLAMENTO

*La selezione ufficiale è chiusa

G I U R I A     D E L    T A O R M I N A   

  F I L M      F E S T    2 0 1 9

OliverStonebyGageSkidmore
image

OLIVER STONE

ANDRÉ ACIMAN

PRESIDENTE

REGISTA, SCENEGGIATORE, PRODUTTORE

SCRITTORE

fotocarlosiliottoserio

CARLO SILIOTTO

COMPOSITORE

FEATURE FILM COMPETITION

GENOVESE
CRESCENTINI

Paolo Genovese

Carolina Crecentini

FEATURE FILM COMPETITION

REGISTA, SCENEGGIATORE

FEATURE FILM COMPETITION

ATTRICE

BONORA

Elisa Bonora

FEATURE FILM COMPETITION

MONTATORE

GIURIA DOCUMENTARI

SMITH
FINOCCHIARO

Bedonna Smith

Donatella Finocchiaro

GIURIA DOCUMENTARI

PRODUTTRICE

GIURIA DOCUMENTARI

ATTRICE

PALLAORO

ANDREA PALLAORO

GIURIA DOCUMENTARI

REGISTA E SCENEGGIATORE

C O M P E T I T I O N S

T A O R M I N A   

  F I L M      F E S T    2 0 1 9

TEATRO ANTICO

Amazing Grace (Realized and Produced by Alan Elliott, USA, 2018, 89’, col) 

 

Aspromonte – La terra degli ultimi (Dir. Mimmo Calopresti, Italy, 2019, col) 

 

Born on the Fourth of July (Dir. Oliver Stone, USA, 1989, 145’, col)

 

The Elephant Queen (Dirs. Mark Deeble, Victoria Stone, Kenya/UK, 2019, 96’ col) 

 

I’ll Find You (Dir. Martha Coolidge, USA, 2019, 115’, col) 

 

Ladies in Black (Dir. Bruce Beresford, Australia, 2018, 109’, col) 

 

Spider-Man: Far From Home (Dir. Jon Watts, USA, 2019, 135’, col – B/W) 

 

Yesterday (Dir. Danny Boyle, UK, 2019, 112’, col) 

FEATURE FILM COMPETITION

Allahu Akbar (Dir. Farhat Qazi,Pakistan, 2019,87’,col) 

 

Amare Amaro (Dir. Julien Paolini, France, 2019, 89’, col) 

 

Azali (Dir. Kwabena Gyansah, Ghana-West Africa, 2018, 89’, col) 

 

Ellen (Dir. Daryne Joshua, South Africa, 2018, 123’, col) 

 

Hala (Dir. Minhal Baig, USA, 2019, 94’, col) 

 

Imaginary Order (Dir. Debra Eisenstadt, USA, 2019, 101’, col) 

 

In the Life of Music (Dirs. Caylee So, Visal Sok, USA/Cambodia, 2018, 92’, col) 

 

Nido de Mantis (Dir. Arturo Sotto Díaz, Cuba, 2018, 118’, col) 

 

Picciridda (Dir. Paolo Licata, Italy, 2019, 95’, col) 

 

Show Me What You Got (Dir. Svetlana Cvetko, USA/Italy/Georgia, 2019, 100’, B/W) 

 

A Son of Man (Dir. Jamaicanoproblem, Ecuador, 2018, 91’, col) 

 

The Song of the Tree (Dir. Aibek Daiyrbekov, Kyrgyzstan/Russia, 2018, 93’, col) 

 

Them That Follow (Dirs. Britt Poulson, Dan Madison Savage, USA, 2019, 98’, col) 

 

This Teacher (Dir. Mark Jackson, USA, 2018, 95’, col) 

 

Vai (Dir. Beca Arahanga, et al., Āotearoa New Zealand, 2019, 90’, col) 

DOCUMENTARY COMPETITION 

Aether (Dir. Rûken Tekeş, Turkey, 2019, 82’, col) 

 

The Biggest Little Farm (Dir. John Chester, USA, 2018, 91’, col) 

 

Dallas in Prizzi (Dir. Luca Vullo, Italy, 2018, 43’, col)  

 

Desolation Center (Dir. Stuart Swezey, USA, 2018, 94’, col) 

 

Ghost Fleet (Dirs. Shannon Service, Jeffrey Waldron, USA, 2018, 90’, col) 

 

The Hidden Fountain (Dir. Raquel Chalfi, Israel, 2017, 100’, col) 

 

Memphis ‘69 (Dir. Joe LaMattina, USA, 2019, 72’, col) 

 

Midnight Family (Dir. Luke Lorentzen, Mexico, 2019, 81’, col) 

 

One Child Nation (Dirs. Nanfu Wang, Jialing Zhang, USA/China, 2019, 85’, col) 

 

Picture Character (Dirs. Martha Shane, Ian Cheney, USA/Germany/Japan/Argentina/Austria, 2019, 80’,col)

 

Sea of Shadows (Dir. Richard Ladkani, Austria, 2019, 104’, col) 

 

Seadrift (Dir. Tim Tsai, USA, 2019, 65’, col) 

 

A Tuba to Cuba (Dirs. T.G. Herrington, Danny Clinch, USA/Cuba, 2018, 83’, col)

 

CENTER STAGE COMPETITION

Arrythmia (Dir. Gibran Bazan, Mexico, 2019, 90’, col) 

 

Daughter of the Wolf (Dir. David Hackl, Canada, 2019, 91’, col) 

 

Demolition Girl (Dir. Genta Matsugami, Japan, 2019, 88’, col) 

 

Flatland (Dir. Jenna Bass, South Africa, 2019, 117’, col) 

 

Haiti (Dir. Marco Salom,Italy, 2018, 45’, col) 

 

Happy Face (Dir. Alexandre Franchi, Canada, 2018, 97’, col) 

 

La Partita (Dir. Francesco Carnesecchi, Italy, 2018, 94’, col) 

 

Ploey – You Will Never Fly Alone (Dir. Árni Ólafur Ásgeirsson, Iceland/Belgium, 2018, 83’, col) 

 

Slipaway (Dirs. Julia Butler, Daniel Mentz, USA, 2017, 89’, col) 

 

Spare Room (Dir. Jenica Bergere, USA, 2018, 97’, col) 

 

Spiral Farm (Dir. Alec Tibaldi, USA, 2019, 85’, col) 

 

Suburban Wildlife (Dir. Imogen McCluskey, Australia, 2019, 90’, col) 

SPOTLIGHT - OUT OF COMPETITION ​

All is True (Dir. Kenneth Branagh, UK, 2018, 101’, col) 

 

Astronaut (Dir. Shelagh McLeod, Canada, 2019, 97’, col) 

 

Be Natural: The Untold Story of Alice Guy-Blaché (Dir. Pamela B. Green, USA, 2018, 103’, col – B/W)

 

The Best of Enemies (Dir. Robin Bissell, USA, 2019, 133’, col) 

 

Cruel Peter (Dirs. Christian Bisceglia, Ascanio Malgarini, Italy, 2019, 90’, col) 

 

Diane (Dir. Kent Jones, USA, 2018, 96’, col) 

 

A Rose in Winter (Dir. Joshua Sinclair, UK, 2019, 135’, col) 

 

Tolkien (Dir. Dome Karukoski, USA, 2019, 112’, col) 

 

Tutto Liscio! (Dir. Igor Maltagliati, Italy, 2018, 100’, col) 

 

Welcome Home (Dir. George Ratliff, USA, 2018, 97’, col) 

SPECIAL EVENTS 

L’Appel du Sang (Dir. Louis Mercanton, France, 1919, 75’, B/W) 

 

Dolce Fine Giornata  (Dir. Jacek Borcuch, Poland, 2019, 92’, col) 

 

I Do Not Care If We Go Down in History as Barbarians (Dir. Radu Jude, Romania/Germany/Bulgaria/France/Czech Republic, 2018, 140’, col) 

 

Il Traditore (Dir. Marco Bellocchio, Italy/France/Brazil/Germany, 2019, 145’, col) 

 

Revealing Ukraine (Dir. Igor Lopatonok, USA, 2019, 92’, col) 

 

Visioni Private (Dir. Ninni Bruschetta, Francesco Calogero, Donald Ranvaud, Italy, 1988, 92’, col) 

TeatrodiTaormina3

NEWSLETTER

I S C R I V I T I      A L L A   

N E W S L E T T E R

Rimani aggiornato su tutte le novità del Taormina film Fest

Web agency - Creazione siti web CataniaCreare un sito e-commerce